Redazionale

Isole Falkland Bandiera della Isole Falkland

Cartina geografica della Isole Falkland

Informazioni generali

Nome Paese

Isole Falkland

Continente

Sud America

Superficie

12.173 km²

Capitale

Stanley

Popolazione

3.398

Lingua

Inglese

Valuta

Sterlina delle Falkland

Fuso orario

-5h rispetto all’Italia

Prefisso per l’Italia

0039

Prefisso dall’Italia

00500

Alert sanitari

Non ci sono segnalazioni rilevanti negli ultimi 90 giorni.

Prevenzione

Febbre Gialla

La vaccinazione contro la febbre gialla non è richiesta.

Epatite A e B

L’epatite A è generalmente trasmessa attraverso cibo e acqua contaminati, o tramite contatto fisico stretto con una persona infetta, mentre l’epatite B è trasmessa attraverso l’esposizione a fluidi corporei e sangue infetti.

Tetano

Provocato dalle tossine rilasciate dal batterio Clostridium tetani, il rischio di contrarre il tetano è presente in tutto il Paese.

Malattie da puntura di insetti

Malattie come Chikungunya, Leishmaniosi, tripanosomiasi americana (Malattia di Chagas) e West Nile virus sono presenti in Sud America. Trasmesse dalle punture di insetto e senza un vaccino, è importante attuare un’attenta prevenzione attraverso profilassi comportamentale.

Le vaccinazioni riportate di seguito sono fortemente raccomandate: queste malattie possono essere contratte in tutto il mondo. Il parere degli esperti è quello di proteggere sé stessi, e chi viaggia insieme a noi, sottoponendosi al relativo ciclo vaccinale per viaggiare in sicurezza riducendo al minimo le probabilità di esporsi al contagio.

Territorio e clima

L’arcipelago delle Isole Falkland è un territorio d’oltremare del Regno Unito, rivendicato dall’Argentina, posto nell’Oceano Atlantico a circa 4800 km dal punto più vicino in linea d’aria della costa sudamericana. Oltre alle due isole principali (Falkland Occidentale o Gran Malvina e Falkland Orientale o Soledad) fanno parte del territorio circa 200 isolotti e scogli. Il territorio è generalmente pianeggiante, l’elevazione massima (Monte Adam nell’isola occidentale) non raggiunge i 1.000 mt, occupato da paludi e torbiere. Le coste estremamente frastagliate e profonde si adattano all’accoglienza delle imbarcazioni.

Il clima è temperato fresco battuto da forti venti freddi provenienti da ovest che in inverno non consentono una lunga permanenza al suolo delle precipitazioni nevose, peraltro poco frequenti, e che permettono unicamente la crescita di vegetazione bassa (graminacee, muschi e licheni). Le temperature non degradano eccessivamente grazie alla posizione dell’arcipelago situato poco sopra la convergenza antartica, punto in cui le acque gelide dell’Antartico si incontrano con quelle più calde dell’Atlantico, attestandosi mediamente intorno ai 2°C in inverno e quasi mai sopra gli 11°C in gennaio, il mese più caldo.

Vuoi continuare a leggere questo contenuto? Iscriviti al portale Ambimed!
Se sei già iscritto accedi tramite l'area MyAmbimed
Stai programmando un viaggio di lavoro o vacanza?
Parti in sicurezza con la corretta prevenzione sanitaria.
Consulenza pre-viaggio
Sconto del 15%
sulla POLIZZA SANITARIA VIAGGIO
Logo Europ Assistance
  • • Assistenza in viaggio
  • • Protezione imprevisti causati da Covid-19
  • • Rimborso spese mediche
Scopri di più
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT