Redazionale

Namibia Bandiera della Namibia

Cartina geografica della Namibia

Informazioni generali

Nome Paese

Repubblica della Namibia

Continente

Africa

Superficie

825.118 km2

Capitale

Windhoek

Popolazione

1.950.000

Lingua

Inglese, afrikaans

Valuta

Dollaro namibiano (N$)

Fuso orario

+1h rispetto all’Italia

Prefisso per l’Italia

0039

Prefisso dall’Italia

00264

Alert sanitari

Non ci sono segnalazioni rilevanti negli ultimi 90 giorni.

Prevenzione

Febbre Gialla

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per tutti i viaggiatori sopra i 9 mesi di età provenienti da Paesi a rischio o che abbiano transitato per più di 12 ore in aeroporti di Paesi a rischio.

Colera

Il colera è trasmesso attraverso cibo e acqua infetti, ed è endemico nelle provincie del Kunene, Omusati, Oshana, Ohangwena, Khomas e Otjozondjupa. Si raccomanda in generale massima prudenza e di evitare contatti con acqua non trattata.

Epatite A e B

L’epatite A è generalmente trasmessa attraverso cibo e acqua contaminati, o tramite contatto fisico stretto con una persona infetta, mentre l’epatite B è trasmessa attraverso l’esposizione a fluidi corporei e sangue infetti.

Meningococco

Casi di meningite sono stati registrati nel Caprivi e nella regione di Oshikoto. È fortemente raccomandata consulenza pre-viaggio per valutare la vaccinazione.

Rabbia

Il contagio avviene tipicamente tramite il contatto con la saliva di un animale infetto, solitamente attraverso morsi, graffi o leccate in prossimità di ferite aperte o membrane (bocca, naso, occhi). I vettori più comuni sono cani e pipistrelli, ma sono stati segnalati casi anche di infezione di altri animali domestici.

Tifo

Di origine batterica, la febbre tifoide è trasmessa attraverso cibi e bevande contaminati, soprattutto in regioni in cui le condizioni igienico-sanitarie sono precarie.

Tubercolosi

La tubercolosi è una malattia di origine batterica trasmessa per via aerea. La vaccinazione è raccomandata a tutti i viaggiatori a rischio di sviluppare sintomi gravi o di entrare in contatto con soggetti infetti. È allo stesso modo consigliata per tutti i viaggiatori sotto i 16 anni che prevedono di risiedere nel Paese per più di 3 mesi.

Malaria

La malaria, trasmessa dalla puntura delle zanzare, è diffusa nell’intero Paese, con rischio estremamente elevato nel Caprivi e nelle aree attorno ai fiumi Kavango e Kunene. Poiché non è ancora disponibile un vaccino, si raccomanda attenta profilassi comportamentale e, previa valutazione medica, profilassi farmacologica.

Dengue

Questa malattia è diffusa dalle punture di zanzara e non esiste un vaccino. È importante dunque attuare un’attenta prevenzione attraverso profilassi comportamentale.

Malattie da puntura di insetti

Malattie come Febbre emorragica Crimea-Congo, Febbre della Valle del Rift, tripanosomiasi africana e West Nile virus sono presenti in parti dell’Africa meridionale. Trasmesse dalle punture di insetto e senza un vaccino, è importante attuare un’attenta prevenzione attraverso profilassi comportamentale.

Le vaccinazioni riportate di seguito sono fortemente raccomandate: queste malattie possono essere contratte in tutto il mondo. Il parere degli esperti è quello di proteggere sé stessi, e chi viaggia insieme a noi, sottoponendosi al relativo ciclo vaccinale per viaggiare in sicurezza riducendo al minimo le probabilità di esporsi al contagio.

Territorio e clima

Stato dell’Africa australe, confina con l’Angola a nord, con il Botswana a est e con il Sudafrica a est e sud. A ovest si affaccia sull’Oceano Atlantico, mentre a nord est si trova la Caprivi Strip, una striscia di terra che si estende fino allo Zimbabwe, schiacciata a nord da Angola e Zambia a nord e dal Botswana a sud.

Il territorio è costituito in larga parte da altopiani, inframmezzati da rilievi vulcanici e canyon scavati dai corsi d’acqua, che si collocano su altitudini medie fra i 1100 e i 1500 metri, con quote massime che possono raggiungere i 2300 metri. A ovest, i tavolati digradano ripidamente verso la piana costiera del Namib, deserto prevalentemente roccioso da cui il Paese prende il nome, mentre a ovest discendono più dolcemente verso la depressione del Kalahari.

Il clima è estremamente arido, con le poche piogge concentrate nella stagione estiva tra novembre e marzo. Le elevate temperature estive sono mitigate dall’altitudine e dalle fredde correnti marine lungo la costa. L’escursione termica giornaliera si fa estremamente notevole in particolare durante l’inverno, con temperature che passando dai 24°C allo zero tra giorno e notte.

Vuoi continuare a leggere questo contenuto? Iscriviti al portale Ambimed!
Se sei già iscritto accedi tramite l'area MyAmbimed
Stai programmando un viaggio di lavoro o vacanza?
Parti in sicurezza con la corretta prevenzione sanitaria.
Consulenza pre-viaggio
Sconto del 15%
sulla POLIZZA SANITARIA VIAGGIO
Logo Europ Assistance
  • • Assistenza in viaggio
  • • Protezione imprevisti causati da Covid-19
  • • Rimborso spese mediche
Scopri di più
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT