Nicaragua Bandiera della Nicaragua

Cartina geografica della Nicaragua
  • Nome Paese Nicaragua
  • Fuso Orario -7 h rispetto all’Italia
  • Moneta Cordoba Oro
  • Lingua Ufficiale Spagnolo, Inglese
  • Capitale Managua

AGGIORNAMENTO COVID-19

Situazione relativa al 06/10/2020

I confini aerei e terrestri del paese sono al momento chiusi fino a disposizioni differenti. L’aeroporto internazionale di Managua ha riaperto ma il traffico aereo non è stato ancora pienamente ripristinato.

Chi volesse entrare nel paese via terra dovrà presentare il risultato negativo al test PCR Covid19 eseguito nelle 72 ore prima dell’ingresso. Non è possibile però il transito opposto poiché Honduras e Costa Rica non permettono l’ingresso dal Nicaragua.

Gli spostamenti dall’Italia sono consentiti solo per precise motivazioni (lavoro, salute o studio, assoluta urgenza, rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza), i viaggi per turismo non sono consentiti. In Italia i passeggeri di ritorno dal Nicaragua dovranno compilare un'auto dichiarazione che riporti la motivazione del rientro, osservare l’auto isolamento fiduciario e sottoporsi a sorveglianza sanitaria. La propria destinazione finale sarà raggiungibile solo con mezzo privato.

Non è richiesto l’isolamento a chi giunga nel paese.

I mezzi di trasporto pubblico sono operativi.

I ristoranti e i bar sono aperti, così come le attività commerciali non essenziali e le attrazioni turistiche.

L’utilizzo della mascherina non è richiesto.

Territorio, clima e sicurezza

Il Nicaragua si estende sull’istmo centro americano, confina a nord con l’Honduras e a sud con il Costa Rica, ad ovest e ad est è bagnato rispettivamente dall’Oceano Pacifico e dall’Oceano Atlantico. Il territorio è occupato nella zona centrale da un altopiano che a partire dai 600 mt si eleva fino a 2.000 mt slm. La fascia occidentale presenta in corrispondenza della costa alcuni rilievi vulcanici, di cui sei attivi attivi, e i due laghi più grandi del paese. A est invece l’altopiano degrada omogeneamente nella vasta pianura costiera caraibica alluvionale e paludosa.

Il clima è tropicale in tutto il paese, per quanto mitigato dall’altitudine sull’altopiano. Il versante atlantico è il più esposto alle piogge.

Su alcuni dei vulcani attivi si verificano spesso episodi di microsismicità con frequenti emissioni di lava ed esplosioni di gas.

Quali rischi corre la mia salute?

Non ci sono segnalazioni rilevanti.

Vaccinazioni raccomandate

Alcune malattie, portate e diffuse dalle zanzare,  sono endemiche in determinate aree del paese; per queste patologie non esiste un vaccino. È importante dunque attuare un’attenta prevenzione attraverso profilassi comportamentale.

  • Malaria

Il rischio è presente tutto l'anno in alcune municipalità, prevalentemente nella Regione Autonoma dell'Atlantico Nord e nella Regione Autonoma dell'Atlantico Sud. Sporadici casi sono stati segnalati a Boaca, Chinandega, Jinoteca, Léon e Matagalpa. La chemioprofilassi è da valutare in base al tipo di soggiorno.

Tutto il centro America è zona endemica, nel paese sono numerosi i casi attestati soprattutto nella stagione delle piogge che va da maggio a dicembre.

  • Chikungunya e Zika

In passato si sono registrati casi di queste malattie trasmesse da zanzare aedes aegypti.

Contraibili attraverso cibo o acqua contaminati, il vaccino è raccomandato se si intenda visitare aree urbane periferiche o aree rurali.

La febbre gialla non è presente nel paese a meno che non sia stata contratta all'estero, non è richiesta la vaccinazione se il soggiorno non prevederà spostamenti al di fuori dei confini del Nicaragua. Il vaccino è richiesto però a tutti coloro che provengano da zone a rischio (è compreso il transito in aeroporto per più di 12 ore) e va ricordato che molti dei paesi vicini al Nicaragua sono considerati tali.

Vaccinazioni del buon viaggiatore

Le vaccinazioni riportate di seguito sono fortemente raccomandate: queste malattie possono essere contratte in tutto il mondo. Il parere degli esperti è quello di proteggere sé stessi e chi viaggia insieme a noi sottoponendosi al relativo ciclo vaccinale per viaggiare in sicurezza riducendo al minimo le probabilità di esporsi al contagio.

Per essere un buon viaggiatore verifica la tua copertura immunologica. Tieni sempre monitorati i nostri Alert Sanitari per avere tutte le info più aggiornate sul paese che stai per visitare.

Consigli sanitari

  • Pratica con sufficiente anticipo le vaccinazioni raccomandate.
  • Verifica di avere i farmaci di base nella tua valigia. Controlla i nostri consigli su la Farmacia del viaggiatore.
  • In viaggio prediligi il consumo di alimenti cotti e di acqua o bibite da bottiglie sigillate. Il rischio di contrarre malattie trasmissibili con il cibo (come Epatite A o Salmonellosi) è sempre presente ovunque, ma adottare un atteggiamento più prudente lontano da casa è sempre consigliabile.
  • Per evitare infezioni intestinali si raccomanda estrema cautela in materia alimentare: non utilizzare ghiaccio nelle bevande poiché l’acqua corrente spesso non è potabile; non consumare cibo che non offra sufficienti garanzie igieniche, anche se cotto, vedi street food; lavare sempre frutta e verdura.
  • A prescindere dal paese, in caso di rapporti sessuali occasionali vanno sempre utilizzate le dovute precauzioni. Le probabilità di contrarre malattie come HIV o AIDS, Sifilide, Gonorrea o Epatiti B, C o D, o di trasmettere un’infezione, sono notevolmente ridotte dall’utilizzo del preservativo, considerato il dispositivo medico più efficace. Nel paese sono numerosi i casi di Aids.
  • Evita le punture di insetti, utilizza gli appositi repellenti.
  • Non trascurare le problematiche collegate all’altitudine.
  • Evita il contatto con animali selvatici o randagi.

Altro

La situazione sanitaria pubblica è carente sotto vari aspetti. Le strutture private hanno uno standard qualitativo migliore ma per interventi particolarmente complessi è bene valutare uno spostamento a sud degli Stati Uniti.

Si raccomanda pertanto ai viaggiatori di stipulare un’assicurazione sanitaria prima del viaggio, che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche l’eventuale. rimpatrio aereo o il trasferimento in un altro Paese.

Consulenza pre-viaggio

Vedi altre schede che potrebbero interessarti

Progettazione e realizzazione del sito a cura di TECNASOFT