Pakistan Bandiera della Pakistan

Cartina geografica della Pakistan
  • Nome Paese Pakistan
  • Fuso Orario +4 rispetto all’Italia
  • Moneta Rupia pachistana (PKR)
  • Lingua Ufficiale Urdu

Clima, meteo e salute

Il Pakistan ha un clima piuttosto arido, con alcune caratteristiche tipiche del clima mediterraneo. 
In gran parte del Paese le piogge sono scarse in estate; più rilevanti sono invece le precipitazioni invernali, anche se le precipitazioni variano da zona a zona.
Nonostante sia un paese con un clima tropicale o subtropicale, in Pakistan vi sono anche zone fredde e gelide (come per esempio sulle cime dell’Himalaya).
I mesi più caldi sono quelli che precedono il monsone, in particolare giugno, che è caldissimo in pianura e in collina, fino a quote anche abbastanza elevate.

Vaccinazioni raccomandate

  • Difterite-Tetano-Pertosse: richiamo ogni 10 anni
  • Epatite A: ciclo completo di 2 dosi; la seconda dopo 6-12 mesi dalla prima
  • Epatite B: ciclo completo di 3 dosi (0,1,6 mesi)
  • Febbre Tifoide: richiamo ogni 3 anni
  • Colera
  • Encefalite Giapponese
  • Polio: un certificato di vaccinazione contro la polio è richiesto ai viaggiatori e alle persone in visita provenienti da Pakistan, Afghanistan e Nigeria con vaccino bivalente orale (bOPV) o vaccino inattivato (IPV) e ai viaggiatori provenienti dalla Repubblica Democratica del Congo e dalla Repubblica Araba Siriana con IPV. I viaggiatori che non sono vaccinati o che non hanno il certificato di vaccinazione, saranno vaccinati secondo indicazioni, all'entrata.
  • Rabbia: la vaccinazione antirabbica è consigliata per i soggetti che hanno intenzione di trascorrere parte del loro soggiorno in aree rurali e per il personale veterinario.
  • Verificare copertura vaccinale per Morbillo, Parotite e Rosolia
     

Febbre Gialla

Vaccinazione non raccomandata dall'OMS.
Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore a 1 anno provenienti da paesi a rischio di trasmissione e ai viaggiatori che hanno transitato per oltre 12 ore in un aeroporto di un paese a rischio di trasmissione di febbre gialla.

Quali rischi corre la mia salute?

Malattie trasmesse dagli alimenti:

  • Febbre tifoide
  • Diarrea del viaggiatore
  • Epatite A
  • Colera
  • Salmonellosi

Malattie trasmesse da insetti:

  • Dengue
  • Schistosomiasi
  • Chikungunya

Malattie a trasmissione sessuale:

  • HIV/AIDS
  • Epatite B,C,D
  • Gonorrea
  • Sifilide

 

Malaria

Il rischio malarico, dovuto a P. vivax e P. falciparum esiste tutto l'anno in tutto il paese (al di sotto dei 2000 m) specialmente nelle aree rurali da luglio a dicembre. 
Profilassi consigliata nelle aree a rischio: comportamentale + chemioprofilassi.

Avvertenze

  • Pratica con sufficiente anticipo le vaccinazioni raccomandate
  • Consuma alimenti sempre cotti e ancora caldi o confezionati
  • Bevi solo acqua e bibite in bottiglia, senza ghiaccio
  • Porta con te i farmaci consigliati dallo specialista di Medicina dei Viaggi o dal tuo Medico
  • Proteggiti sempre con il profilattico in caso di rapporti sessuali occasionali
  • Non trascurare l’esposizione al sole
  • Proteggiti dal morso di insetti
  • Indossa abiti a manica lunga e pantaloni fino alle caviglie
  • Non trascurare le problematiche collegate all’altitudine
  • Massima prudenza nel contatto con animali selvatici
  • Bagnarsi in acque dolci è fortemente sconsigliato

Altro

Il rischio di tifo è considerato elevato in Pakistan a causa di scarse condizioni igieniche, acqua insufficiente, e bassa copertura vaccinale.
È segnalata una forte resistenza ai farmaci nei confronti del tifo, pertanto è fortemente raccomandata la vaccinazione.

Si raccomanda ai viaggiatori di stipulare un’assicurazione sanitaria prima del viaggio, che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche l’eventuale rimpatrio aereo o il trasferimento in un altro Paese.

Leggi alcune notizie riguardanti la tua prossima meta

Prenota un consulto
Cosa stai cercando?
Prenota online
Vai alle schede paese
Kit da viaggio
Ricorda
Progettazione e realizzazione del sito a cura di TECNASOFT
Seguici anche su