Visite parassitologiche ed infettivologiche

Cos’è una malattia infettiva?


Una malattia infettiva è una patologia causata da agenti microbici come virus e batteri che entrano in contatto con un individuo, si riproducono e causano un’alterazione funzionale: la malattia è quindi il risultato della complessa interazione tra il sistema immunitario e l'organismo estraneo.

Solo alcune patologie infettive sono anche contagiose, cioè possono essere trasmesse da un individuo infetto ad un altro. Ecco alcune delle modalità di trasmissione, variabili in base alla patologia:

  • per via aerea, ad esempio: influenza, tubercolosi
  • per contatto con zone infette, ad esempio: varicella, scabbia
  • per via alimentare, ad esempio: enteriti, salmonellosi
  • trasmissione da insetti vettori: zanzare, moscerini, mosche, zecche, pulci
  • trasmissione sessuale, ad esempio: sifilide, gonorrea, Chlamydia, HIV

 

Cosa sono le infezioni parassitarie?


Sono infezioni dovute a protozoi, metazoi e funghi che entrano in contatto con l’individuo, prolificano e sopravvivendo all’interno dell’ospite con il rischio di causare delle problematiche di salute più o meno gravi.

Oggi la diffusione sta crescendo in modo considerevole rispetto al passato. L’aumento demografico mondiale e la continua crescita dei flussi migratori fra paesi con condizioni sanitarie e ambientali non ottimale favorisce il prolificare dei questi parassiti.

 Sono in aumento di conseguenza anche le infezioni in soggetti che si recano all’estero per turismo e lavoro.

Grazie alla nostra equipe specializzata nei nostri Ambimed Point potrai effettuare delle visite specialistiche parassitologiche e infettivologiche.

Per i viaggiatori di rientro dall’estero, per la corretta identificazione della problematica in corso, come prima prassi verranno poste una serie di domande per delimitare il perimetro di azione:

  • L’itinerario delle mete visitate, il clima e la durata del viaggio;
  • Le vaccinazioni effettuate prima del viaggio e la relativa risposta immunitaria;
  • Le attività svolte, l’esposizione a insetti e le eventuali punture riscontrate;
  • La rendicontazione di eventuali comportamenti scorretti durante i pasti;
  • La tipologia di alloggio;
  • Storia medica del paziente, compresi i farmaci in uso, gravidanze in corso o l’allattamento;

Nel caso che lo specialista lo tenga necessario prescriverà gli esami diagnostici per l’identificazione della problematica.

Visita specialistica
Cosa stai cercando?
Prenota online
Vai alle schede paese
Kit da viaggio
Progettazione e realizzazione del sito a cura di TECNASOFT
Seguici anche su