La prima campagna vaccinale contro la malaria

Data pubblicazione: 23/04/2019 - Ultimo aggiornamento: 29/04/2019
Categoria: Ultime notizie - Autore: Staff Ambimed

La prima campagna vaccinale contro la malaria

Il Malawi è il primo paese ad avviare una campagna vaccinale contro la malaria, grazie ad un progetto pilota che riguarderà anche altri Paesi come il Kenya e il Ghana.

Il vaccino, denominato RTS,S, sarà disponibile per i bambini dai 2 anni compiuti.

L’obiettivo del progetto pilota è raggiungere in un anno, l’immunizzazione di circa 360.000 bambini nei tre Paesi pilota.

Un progetto importantissimo e ambizioso, nonostante alcuni limiti: in un precedente studio infatti, l’efficacia del vaccino previene l’infezione malarica in 4 casi su 10.

"È un vaccino imperfetto, ma ha il potenziale di salvare decine di migliaia di vite", ha affermato il Dott. Alister Craig.

La malaria è una malattia infettiva parassitaria veicolata dalle zanzare del genere Anopheles.
Il plasmodio viene trasmesso all’uomo attraverso la puntura della zanzara infetta.
La malaria causa ogni anno più di 435.000 decessi, la maggior parte dei quali sono bambini sotto ai 5 anni di età, i più vulnerabili.

A causa della sempre più marcata resistenza delle zanzare agli insetticidi e del plasmodio ai farmaci, è sempre più urgente l’appello alla ricerca di nuovi strumenti atti a prevenire la trasmissione malarica.

La prima campagna vaccinale contro la malaria è un passo importante nella storia della medicina, che contribuirà alla lotta a una delle maggiori sfide sanitarie a livello globale.

 

Fonte: https://www.who.int/news-room/detail/23-04-2019-malaria-vaccine-pilot-launched-in-malawi

Trovi questo articolo interessante? Condividilo sui social
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT