L'epidemia di morbillo a Samoa, Pacifico

Data pubblicazione: 28/11/2019 - Ultimo aggiornamento: 17/12/2019
Categoria: Alert sanitari - Autore: Staff Ambimed

L

Il 16 ottobre 2019 il Ministro della Salute di Samoa, un arcipelago di isole nell'Oceano Pacifico, ha annunciato l’outbreak di morbillo.

Ad oggi sono stati segnalati oltre 5.154 casi di morbillo e 72 decessi correlati. La maggior parte delle vittime sono bambini al di sotto dei 5 anni di età.

I dati dell'Organizzazione mondiale della sanità e dell'UNICEF indicano che meno del 30% dei bambini samoani sono stati immunizzati l'anno scorso.

Il Ministero della Salute, con il supporto delle Organizzazioni Internazionali, ha attivato una campagna di immunizzazione di massa che ha già coinvolto 24.000 persone.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha segnalato l’allarmante aumento mondiale dei casi di morbillo. Secondo le stime, i casi di infezione registrati fino ad ottobre 2019 sono 413.308.

La vaccinazione preventiva contro il morbillo è la strategia più efficace per garantire una copertura universale. Prima di partire per un viaggio, rivolgiti a personale esperto in Medicina dei Viaggi.

Consulta i nostri approfondimenti per conoscere nel dettaglio la malattia e la vaccinazione correlata.

 

Fonte: Reliefweb , WHO

Trovi questo articolo interessante? Condividilo sui social
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT