La Russia ha approvato il primo vaccino contro il SARS-CoV-2

Data pubblicazione: 11/08/2020 - Ultimo aggiornamento: 14/08/2020
Categoria: Covid-19 - Autore: Beatrice Formenti

La Russia ha approvato il primo vaccino contro il SARS-CoV-2

Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato oggi che un vaccino sviluppato localmente contro Covid-19 ha ricevuto l'approvazione normativa da parte del Ministero della Salute Russo dopo meno di due mesi di test sull’uomo.

Putin ha sottolineato che il vaccino ha superato tutti i controlli richiesti, aggiungendo che è stato somministrato anche a sua figlia. Le Autorità nazionali hanno affermato che hanno in programma di iniziare una vaccinazione di massa già a ottobre.

Gli esperti di tutto il mondo hanno sollevato preoccupazioni sulla velocità dei test preliminari, suggerendo che le ricerche potrebbero essere state condotte non con la metodologia richiesta. Tra i timori che la sicurezza potesse essere compromessa, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha esortato la Russia a seguire le linee guida internazionali per la produzione di un vaccino contro il Covid-19. Il vaccino russo non è infatti nell'elenco dei sei vaccini che l'OMS ha pubblicato come studi di "fase tre", che prevedono test più diffusi sugli esseri umani.

Fonte
BBC

Trovi questo articolo interessante? Condividilo sui social
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT