Morbillo, parotite, rosolia - Vaccino

VACCINO CONTRO Morbillo Parotite Rosolia

Con Ambimed la tua assistenza privata comincia subito
Ti garantiamo una protezione attenta ai minimi dettagli, ti assistiamo fin dal primo momento che ci scegli.
Servizio clienti Ambimed
Rispondiamo alla tua richiesta
ENTRO 4 ORE LAVORATIVE
Prenotazioni vaccini Ambimed
Prenotiamo la vaccinazione
ENTRO 48 ORE LAVORATIVE

* Il prezzo esposto non comprende le spese amministrative della struttura medica

Il Vaccino per il Morbillo, Parotite e Rosolia, viene spesso somministrato in combinazione anche con il vaccono per la Varicella

Cosa sono

Cos'è la malattia

Si tratta di tre malattie di origine virale, tra le più comuni nell’età infantile. Il morbillo è caratterizzato da un esantema che arriva a coprire tutto il corpo. La parotite causa tumefazione delle ghiandole parotidi, da cui deriva il nome comune “orecchioni”. La rosolia è caratterizzata da macule.

Perchè è importante la prevenzione

Come si trasmette l'infezione

Le tre malattie sono accomunate da un andamento endemico, che vuol dire che sono costantemente presenti nella collettività e rappresentano un rischio per gli individui suscettibili. Si è anche notata un’incidenza elevata nei viaggiatori internazionali che si recano in aree in via di sviluppo.

Quando è consigliabile vaccinarsi

A chi è consigliato il vaccino

La vaccinazione prevede 2 dosi, con il richiamo somministrato almeno 4 settimane dopo la prima dose. Il Piano di Vaccinazione Nazionale prevede la somministrazione nei bambini della prima dose tra il 12° e il 15° mese e il richiamo tra i 5 e i 6 anni.

Composizione del vaccino

Quando è preferibile vaccinarsi

Il vaccino è composto dal virus vivo e attenuato del morbillo ceppo Enders Edmonston, della parotite ceppo Jeryl Lynn™ (Livello B), della rosolia ceppo Wistar RA 27/3. È somministrato tipicamente per via sottocutanea, ma può essere somministrato anche per iniezione intramuscolare.

È somministrato tipicamente per via sottocutanea, ma può essere somministrato anche per iniezione intramuscolare.

Il vaccino deve essere posticipato in caso della presenza di febbre grave, mentre infezioni minori come il raffreddore non influenzano la vaccinazione. Altre controindicazioni includono gravi deficit anticorpali o di linfociti e fagociti, immunodepressione grave, gravidanza o somministrazione recente di immunoglobuline.

La tua sicurezza e la tua salute sono al centro del nostro impegno.
Puoi contare sempre sull'esperienza e la competenza del team Ambimed.
Hai bisogno di ulteriori informazioni o di assistenza per la prenotazione?
Chiama il tuo assistente dedicato

02 87399117

Trovi questo articolo interessante? Condividilo sui social
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT