Poliomielite in Pakistan

Data pubblicazione: 03/06/2019 - Ultimo aggiornamento: 07/01/2020
Categoria: Alert sanitari - Autore: Staff Ambimed

Poliomielite in Pakistan

Il Pakistan è uno dei tre paesi – insieme a Nigeria e Afghanistan – in cui la poliomielite (WP1) è ancora endemica e difficile da eradicare.

Nel 2019 sono stati registrati un totale di 128 casi di infezione da poliomielite. Una stima significativamente allarmante comparata ai 12 casi nel 2018 e agli 8 nel 2017, soprattutto perchè la poliomielite è un'infezione preventivabile grazie alla vaccinazione.

Nel Paese è in corso una campagna di vaccinazione di massa con l'obiettivo di proteggere oltre 39 milioni di bambini al di sotto dei 5 anni di età.

Fonte: Dawn


La poliomielite

La poliomielite è una malattia infettiva virale causata da tre diversi tipi di polio-virus (1,2,3), appartenenti al genere degli enterovirus.

E’ una malattia a trasmissione oro-fecale, può cioè essere trasmessa attraverso il contatto con le feci o urine dei soggetti malati o attraverso l’ingestione di cibi o bevande contaminati. Il virus può colpire le persone a qualsiasi età, ma generalmente i soggetti più vulnerabili sono i bambini al di sotto dei 5 anni.

Per l’1% dei soggetti colpiti, il virus invade il sistema nervoso causando a una paralisi irreversibile, di questi, il 5-10% esita nel decesso a causa della paralisi dei muscoli respiratori.

La vaccinazione preventiva è l’unica arma per il controllo della trasmissione virale.

 

 

 

Cosa stai cercando?
Prenota online
Vai alle schede paese
Kit da viaggio
Progettazione e realizzazione del sito a cura di TECNASOFT
Seguici anche su