La Nuova Zelanda si è dichiarata Covid free

Data pubblicazione: 16/12/2020
Categoria: Ultime notizie - Autore: Staff Ambimed

La Nuova Zelanda si è dichiarata Covid free

La Nuova Zelanda non ha segnalato nuovi casi di Covid-19 per più di due settimane.

A mezzanotte ora locale (12:00 GMT), tutta la Nuova Zelanda è passata al livello 1, il più basso di un sistema di rischio a quattro livelli.

Con le nuove regole non è richiesto il distanziamento sociale e non ci sono limiti agli incontri pubblici, ma i confini del Paese rimangono chiusi.

Il primo ministro Jacinda Ardern ha detto ai giornalisti di aver fatto "un piccolo ballo" quando le è stato detto che il paese non aveva più casi di virus attivi.

"Anche se siamo in una posizione più sicura e più forte, non c'è ancora un percorso facile per tornare alla vita pre-Covid, ma la determinazione e l'attenzione che abbiamo avuto sulla nostra risposta sanitaria saranno ora investiti nella nostra ricostruzione economica".

La Nuova Zelanda è entrata per la prima volta in lockdown nazionale il 25 marzo. Il paese ha poi gradualmente riaperto da aprile.

I confini del paese rimangono chiusi ai viaggiatori stranieri e i neozelandesi che arrivano dall'estero dovranno effettuare un periodo di isolamento di 14 giorni.

Il primo ministro ha avvertito che il Paese "vedrà sicuramente di nuovo i casi", aggiungendo che "l'eliminazione non è un punto nel tempo, è uno sforzo sostenuto".

La Nuova Zelanda ha registrato 1.154 casi confermati e 22 decessi, su una popolazione di 4.8 milioni, per Covid-19 da quando il virus è arrivato a fine febbraio, ed è stata ampiamente elogiata per la sua gestione della crisi.
 

BBC

Condividi questa pagina sui social
Progettazione e realizzazione del sito a cura di TECNASOFT