Nuovo outbreak di Ebola in Guinea

Data pubblicazione: 15/02/2021 - Ultimo aggiornamento: 12/04/2021
Categoria: Alert sanitari - Autore: Staff Ambimed

Nuovo outbreak di Ebola in Guinea

La Guinea ha dichiarato una nuova epidemia di Ebola: sette casi confermati, di cui tre decessi. I pazienti hanno mostrato sintomi quali diarrea, vomito e sanguinamento. Tutti dopo aver assistito ad una sepoltura nella sottoprefettura di Goueke.
Non è ancora chiaro se anche la persona deceduta per cui era stato organizzato il funerale fosse morta di Ebola. Era un'infermiera in un centro sanitario locale, deceduta per una malattia non specificata dopo essere stata trasferita per cure a Nzerekore, una città vicino al confine con la Liberia e la Costa d'Avorio.

"Di fronte a questa situazione e in conformità con le normative sanitarie internazionali, il governo guineano dichiara l'epidemia di Ebola", ha detto il ministero in un comunicato.

L'epidemia di Ebola del 2013-2016 in Africa occidentale è iniziata a Nzerekore, la cui vicinanza a confini trafficati ha ostacolato gli sforzi per contenere il virus. Le vittime sono almeno 11.300 persone, con la stragrande maggioranza dei casi in Guinea, Liberia e Sierra Leone.

Le autorità hanno anche chiesto all'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) di iniziare immediatamente le vaccinazioni contro l'Ebola.

Fonte: Reuters

Aggiornamento 13/03/2021

17 casi totali, di cui 8 decessi.
Ad oggi sono state vaccinate 1097 persone, di cui 314 operatori sanitari.

Fonte: outbreaknewstoday

Aggiornamento 12/04/2021

L'epidemia di malattia da virus Ebola in Guinea è stata dichiarata il 14 febbraio e ad oggi sono stati notificati 23 casi cumulativi di Ebola, di cui 12 sono le vittime notificate. Di questi, 5 erano gli operatori sanitari colpiti, di cue 2 con esito fatale.

Per la prima volta dal 2016, sono stati registrati casi di febbre emorragica causata dal virus nella contea di N’Zérékoré, situata nella parte sud-orientale del Paese, che hanno provocato diversi decessi. La prima vittima, identificata nella sub-contea di Gouécké, è stata un'infermiera deceduta alla fine di gennaio 2021. Tutti gli altri casi sono di persone che hanno partecipato al funerale del 1 ° febbraio 2021.

Fonte: Outbreaknewstoday

Trovi questo articolo interessante? Condividilo sui social
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT