OMS - Triplicati i casi di morbillo nel 2019

Data pubblicazione: 14/08/2019
Categoria: Ultime notizie - Autore: Staff Ambimed

OMS - Triplicati i casi di morbillo nel 2019

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha avvertito sull’allarmante aumento globale dei casi di morbillo. Secondo le stime, i casi di infezione registrati nei primi 7 mesi del 2019 sono 364.000, il triplo rispetto ai 129.239 riportati nello stesso periodo dell’anno scorso. Il tasso di incidenza più alto registrato dal 2006.

La Repubblica Democratica del Congo, Madagascar e Ucraina hanno registrato il numero più alto di casi.
Ma l’allarme ci riguarda da vicino: gli Stati Uniti hanno notificato 1.164 casi nel 2019, mentre 372 nell’intero 2018. Non di meno, in Europa sono stati registrati 90.000 casi.

L'OMS esorta ad assicurare che le vaccinazioni contro il morbillo siano aggiornate, con due dosi necessarie per proteggersi dalla malattia.

E’ necessaria una rapida ed efficacia azione che coinvolga la comunità nazionale e internazionale.
Disponiamo delle conoscenze e degli strumenti in grado di interrompere la trasmissione del morbillo, non è più accettabile che questi numeri continuino a salire.

Mappa diffusione <a href=morbillo" title="Mappa diffusione morbillo">

Fonte: WHO

Consulta i nostri approfondimenti per conoscere nel dettaglio la malattia e la vaccinazione correlata.

Trovi questo articolo interessante? Condividilo sui social
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT