Angola Bandiera della Angola

Cartina geografica della Angola
  • Nome Paese Angola
  • Fuso Orario Nessuna differenza rispetto all’Italia
  • Moneta Nuovo Kwanza
  • Lingua Ufficiale Portoghese

Clima, meteo e salute

Con un clima quasi ovunque sub-tropicale, l’Angola è un grande Paese africano dell’emisfero sud, affacciato sull’Oceano Atlantico. 
Il clima è rappresentato da una stagione fresca e secca da maggio a agosto e una stagione invece calda e piovosa che va da settembre/ottobre fino ai mesi di marzo e aprile. 
La corrente del Benguela, ovvero la corrente marina fredda che scorre sulla costa, rende il clima mite e arido, in particolare nella parte centro-meridionale.

Vaccinazioni raccomandate

  • Difterite-Tetano-Pertosse: richiamo ogni 10 anni
  • Epatite A: ciclo completo di 2 dosi; la seconda dopo 6-12 mesi dalla prima
  • Epatite B: ciclo completo di 3 dosi (0,1,6 mesi)
  • Febbre Tifoide
  • Colera
  • Meningococco ACWY: almeno 1 dose
  • Rabbia
  • Verificare copertura antipolio

Febbre Gialla

Vaccinazione obbligatoria e raccomandata dall'OMS. L’Angola è uno dei Paesi in cui il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto a tutti i viaggiatori di età superiore a 9 mesi provenienti da tutti i Paesi.

Quali rischi corre la mia salute?

L’elenco delle malattie endemiche risulta essere piuttosto articolato. Tuttavia, molte di queste sono solo ipotetiche, ma andrebbero valutate a seconda del tipo di viaggio. Tra le malattie più frequenti in Angola, ritroviamo sicuramente la malaria ma anche altre malattie infettive a trasmissione vettoriale come febbre gialla, dengue, leishmaniosi, zika e tungosi (parassitosi cutanea trasmessa dalla pulce). 
Non sono insolite le malattie trasmesse attraverso gli alimenti e l’acqua contaminati come epatite A, febbre tifoidi e colera. 
L’epatite B è endemica e la poliomielite rappresenta ancora un rischio nelle aree più povere e rurali; ancora presente la tubercolosi.
Nelle aree della savana durante la stagione secca, possono verificarsi epidemie di meningite.
La rabbia è molto diffusa pertanto si raccomanda la massima prudenza evitando il contatto con animali.
Sono noti casi di schistosomiasi, infezione parassitaria che viene acquisita per contatto con acque contaminate.

Malaria

Il rischio di Malaria è principalmente dalla forma P. falciparum, durante tutto l'anno in tutto il Paese. Profilassi consigliata: comportamentale + chemioprofilassi

Avvertenze

  • Pratica con sufficiente anticipo le vaccinazioni raccomandate
  • Consuma alimenti sempre cotti e ancora caldi o confezionati
  • Bevi solo acqua e bibite in bottiglia, senza ghiaccio
  • Porta con te i farmaci consigliati dallo specialista di Medicina dei Viaggio dal tuo Medico
  • Proteggiti sempre con il profilattico in caso di rapporti sessuali occasionali
  • Evita il contatto con animali e fai attenzione ai serpenti
  • Indossa abiti a manica lunga e pantaloni fino alle caviglie
  • Non trascurare l’esposizione al sole
  • Proteggiti dal morso di insetti e utilizza repellenti e zanzariere
  • Evita di nuotare o fare il bagno in laghi e corsi d'acqua dolce
  • I viaggiatori che tornano da paesi in cui è presente la trasmissione del virus Zika dovrebbero adottare comportamenti sessuali sicuri e prendere in considerazione l’uso dei contraccettivi (8 settimane nella donna e 6 mesi nell’uomo), soprattutto se è in pianificazione una gravidanza

Altro

Si raccomanda ai viaggiatori di stipulare un’assicurazione sanitaria prima del viaggio, che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche l’eventuale rimpatrio aereo o il trasferimento in un altro Paese.

Prenota un consulto
Cosa stai cercando?
Prenota online
Vai alle schede paese
Kit da viaggio
Ricorda
Progettazione e realizzazione del sito a cura di TECNASOFT
Seguici anche su