Francia Bandiera della Francia

Cartina geografica della Francia

Informazioni generali

Nome Paese

Repubblica francese

Continente

Europa

Superficie

543.965 Km2

Capitale

Parigi

Popolazione

67.186.000

Lingua

Francese

Valuta

Euro

Fuso orario

Nessuna differenza rispetto all’Italia

Prefisso per l’Italia

0039

Prefisso dall’Italia

0033

Alert sanitari

Non ci sono segnalazioni rilevanti negli ultimi 90 giorni.

Prevenzione

Febbre Gialla

La vaccinazione contro la febbre gialla non è richiesta.

Encefalite da zecche

Malattia di origine virale, è trasmessa dalla puntura di zecche infette. La vaccinazione è consigliata in caso di permanenze in contesti in cui il rischio sia maggiore. Il rischio è minore nei mesi invernali.

Rabbia

Il contagio avviene tipicamente tramite il contatto con la saliva di un animale infetto, solitamente attraverso morsi, graffi o leccate in prossimità di ferite aperte o membrane (bocca, naso, occhi). I vettori più comuni sono cani e pipistrelli, ma sono stati segnalati casi anche di infezione di altri animali domestici.

Tetano

Provocato dalle tossine rilasciate dal batterio Clostridium tetani, il rischio di contrarre il tetano è presente in tutto il Paese.

Dengue

Questa malattia è diffusa dalle punture di zanzara e non esiste un vaccino. È importante dunque attuare un’attenta prevenzione attraverso profilassi comportamentale. Focolai sono stati identificati a partire dal 2010 nella Francia meridionale.

Malattie da puntura di insetti

Malattie come il West Nile virus sono presenti in Europa occidentale. Trasmesse dalle punture di insetto e senza un vaccino, è importante attuare un’attenta prevenzione attraverso profilassi comportamentale.

Le vaccinazioni riportate di seguito sono fortemente raccomandate: queste malattie possono essere contratte in tutto il mondo. Il parere degli esperti è quello di proteggere sé stessi, e chi viaggia insieme a noi, sottoponendosi al relativo ciclo vaccinale per viaggiare in sicurezza riducendo al minimo le probabilità di esporsi al contagio.

Territorio e clima

La Francia è il paese più esteso dell’Europa occidentale. È bagnata dal mare su tre lati: a sud dal Mediterraneo, a ovest dall’oceano Atlantico e a nord dal Canale della Manica. Nella fascia meridionale e sudorientale divide le catene montuose con i paesi confinanti: a sud i Pirenei con la Spagna e a sud-est le Alpi con l’Italia e la Svizzera. Infine, a nord-est la si estende la valle del Reno.

In un territorio così vasto e dalla morfologia diversificata i climi sono di vari tipi:

oceanico nella costa occidentale e settentrionale, caratterizzato da piovosità media, inverno mite, primavera tardiva, estate fresca ed escursione termica ridotta;

continentale nelle regioni orientali, con piovosità consistente (anche nevosa nei mesi invernali), inverno rigido, estate calda con rovesci frequenti;

mediterraneo delle regioni costiere meridionali, contraddistinto dal tipico inverno tiepido, primavera piovosa, estate calda e asciutta;

montano, determinato dalla presenza delle catene montuose in corrispondenza del Massiccio Centrale e delle Alpi, freddo in inverno e piovoso con ingenti nevicate soprattutto nella zona della Savoia.

I periodi migliori per visitare la capitale sono la primavera (da metà maggio a fine giugno) e l'inizio dell'autunno (settembre), momenti in cui il clima è più stabile e le escursioni termiche non sono così accentuate come nel resto dell’anno.

Vuoi continuare a leggere questo contenuto? Iscriviti al portale Ambimed!
Se sei già iscritto accedi tramite l'area MyAmbimed
Stai programmando un viaggio di lavoro o vacanza?
Parti in sicurezza con la corretta prevenzione sanitaria.
Consulenza pre-viaggio
Sconto del 15%
sulla POLIZZA SANITARIA VIAGGIO
Logo Europ Assistance
  • • Assistenza in viaggio
  • • Protezione imprevisti causati da Covid-19
  • • Rimborso spese mediche
Scopri di più
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT