Stati Uniti d'America Bandiera della Stati Uniti d'America

Cartina geografica della Stati Uniti d'America
  • Nome Paese Stati Uniti d’America (USA)
  • Fuso Orario Da -6h rispetto all’Italia (costa orientale) / da -9h rispetto all’Italia (costa occidentale)
  • Moneta Dollaro statunitense
  • Lingua Ufficiale Inglese
  • Capitale Washington

Quali rischi corre la mia salute?

Non ci sono segnalazioni rilevanti.

Territorio, clima e sicurezza

Lo stato federale degli Stati Uniti d’America conta di 50 stati membri, non tutti disposti con continuità territoriale: l’Alaska e le Hawaii infatti sono separati. Oltre a questi appartengono agli USA anche altri territori come dipendenza (Isole Midway), come territori non incorporati (Isole Vergini, Isola di Guam, Isole Samoa Americane, lo stato libero associato di Puerto Rico), come Commonwealth (Isole Marianne Settentrionali) e infine come base militare in affitto la Baia di Guantanamo a Cuba. A nord confina con il Canada e a sud con il Messico; si affaccia ad est sull’Oceano Atlantico, ad ovest sul Pacifico e a sud sul Golfo del Messico. Il litorale atlantico è basso e poco esteso ed ospita gli estuari di tre fiumi importanti su cui sorgono le città di New York, Washington e Savannah. A sud si articola nella penisola della Florida. Poco più internamente si ergono i Monti Appalachi che costeggiano il versante orientale per circa 2.500 km con un andamento da nord-est a sud-ovest. Da questa catena nascono molti affluenti del Mississippi che nasce nello stato del Minnesota e dopo più di 3.700 km sfocia nel Golfo del Messico. Ad ovest del Mississippi fino alle pendici delle Montagne Rocciose si estende la regione delle Grandi Pianure. La metà occidentale del paese inscritta tra le Montagne Rocciose e più ad ovest dalla Catena delle Cascate e dalla Catena Costiera, è un ampio altipiano arido, caratterizzato a sud dall’erosione del fiume Colorado che ha scavato il Grand Canyon. Il territorio diventa sempre più arido procedendo verso ovest dove si trovano alcune aree desertiche che scendono al di sotto del livello del mare.

Il clima del territorio statunitense ha perlopiù caratteristiche continentali che non oceaniche per via della presenza delle barriere montuose. Le fasce costiere sono soggette all’influenza degli oceani e delle masse d’aria, qui infatti le precipitazioni sono frequenti. Le temperature variano, in generale sono regolate dalle correnti marine e dalla distribuzione dei rilievi, e calano procedendo verso nord. L’influenza tropicale si manifesta sul versante sud, in cui non è rara la presenza di tifoni durante la fine dell’estate.

Vaccinazioni raccomandate

La febbre gialla non è presente nel paese a meno che non sia stata contratta all'estero, non è richiesta la vaccinazione.

La malaria non è presente nel paese a meno che non sia stata contratta all'estero, non è richiesta la profilassi.

Negli stati del sud si sono registrati occasionalmente malattie trasmesse da punture di zanzara per le quali è consigliata la profilassi comportamentale

  • Febbre da West Nile virus
  • Febbre da Chikungunya virus – accertata nella zona caraibica dal 2013

Vaccinazioni del buon viaggiatore

Le vaccinazioni riportate di seguito sono fortemente raccomandate: queste malattie possono essere contratte in tutto il mondo. Il parere degli esperti è quello di proteggere sé stessi e chi viaggia insieme a noi sottoponendosi al relativo ciclo vaccinale per viaggiare in sicurezza riducendo al minimo le probabilità di esporsi al contagio.

Per essere un buon viaggiatore verifica la tua copertura immunologica. Tieni sempre monitorati i nostri Alert Sanitari per avere tutte le info più aggiornate sul paese che stai per visitare.

Consigli sanitari

  • Pratica con sufficiente anticipo le vaccinazioni raccomandate.
  • Verifica di avere i farmaci di base nella tua valigia. Controlla i nostri consigli su la Farmacia del viaggiatore.
  • In viaggio prediligi il consumo di alimenti cotti e di acqua o bibite da bottiglie sigillate. Il rischio di contrarre malattie trasmissibili con il cibo (come Epatite A o Salmonellosi) è sempre presente ovunque, ma adottare un atteggiamento più prudente lontano da casa è sempre consigliabile.
  • A prescindere dal paese, in caso di rapporti sessuali occasionali vanno sempre utilizzate le dovute precauzioni. Le probabilità di contrarre malattie come HIV o AIDS, Sifilide, Gonorrea o Epatiti B, C o D, o di trasmettere un’infezione, sono notevolmente ridotte dall’utilizzo del preservativo, considerato il dispositivo medico più efficace.
  • Evita le punture di insetti, utilizza gli appositi repellenti. Nelle aree boschive a nord-est del paese si registrano casi di borreliosi trasmessa da zecche.
  • Non trascurare l’esposizione al sole.
  • Non trascurare le problematiche collegate all’altitudine.

Altro

La situazione sanitaria è ottima e i costi delle prestazioni sono elevati. Si raccomanda  ai viaggiatori di stipulare un’assicurazione sanitaria prima del viaggio, che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche l’eventuale rimpatrio aereo o il trasferimento in un altro Paese.

Stai programmando un viaggio di lavoro o vacanza? Vuoi partire senza pensieri? Richiedi una consulenza pre viaggio con un medico specialista Ambimed e viaggia in totale sicurezza.

Consulenza pre-viaggio
Progettazione e sviluppo a cura di TECNASOFT